post

SERIE C: una prova inaccettabile

7° giornata – Campionato Regionale Serie C
Sanda Volley vs Junior Tromello 2009 0-3
24-26; 23-25; 22-25

Non vi abbiamo raccontato di una grande gara disputata dal Team contro Eldor Volley Cantù, una bella vittoria che fa a cazzotti con un la prova di questo sabato che giudicarla inaccettabile è persino un complimento.

Faccio una premessa, quest’anno Sanda ha ringiovanito e cambiato completamente il rooster della prima squadra con l’idea di dare vita ad un nuovo ciclo; che nel mondo dello sport si traduce in: provare ad investire tempo e risorse ma sopratutto fidelizzare e crescere un nuovo gruppo di atlete.  Sapevamo, ed era prevedibile, un momento iniziale di assestamento, e di allineamento degli scopi individuali verso un’ univoca direzione. Sebbene qualche, timido,  passo in avanti sia stato fatto, la prova di questo fine settimana delude tutti per atteggiamento ed arrendevolezza di un gruppo che è ben lontano da essere squadra. Un vecchio adagio recita “i panni sporchi si lavano in casa propria” io aggiungo: “si, pero bisogna lavarli e non dimenticarli nel cesto dei panni sporchi”.

Ma andiamo alla cronaca della gara, che sarà molto semplice vista la “copia-carbone” che ogni set offre.
La sostanza è che la squadra di Tromello non molla mai, pur non spiccando per individualità tecnica, usa con sapienza ed esperienza ogni colpo a disposizione. Tanti, tantissimi errori da entrambi le parti, tengono costantemente in equilibrio i SET, ma le Blues non danno mai l’idea di poter dare la zampata che graffi il SET e possa valere i tre punti. Rimane la sensazione che per quanto visto fino ad ora questa gara si potesse vincere, senza troppi sforzi, invece raccontiamo di una squadra in confusione che crea troppo poco e fatica a mettere la palla a terra nei momenti importanti dei set.

Registriamo una bella prova, purtroppo individuale, di Della Flora, finalmente chiamata in causa anche tre le mure del palaManzoni, ma rimane l’unica nota positiva di un sabato sera davvero storto.

Sabato sera siamo di nuovo al pala manzoni e le ragazze avranno l’importante occasione di buttarsi alle spalle questa gara, dando vita ad una gara convincete. Non è una questione di vittoria o sconfitta ma di senso di appartenenza e motivazione #wearesanda.

Il mio invito è torniamo a riempiere il #palaManzoni, diamo il nostro sostegno alla squadra. #tuttiinsiemesanda

Sanda Volley:  1 BETTINETTI Beatrice (), 3 PANTAROTTO Martina (2), 5 ZANINI Giulia (8), 6 ARIOLI Letizia (), 2 BRUNELLI Alice (6), 7 GUGLIELMI Lucia(), 9 OLIVA Chiara (9), 10 PASSONI Ilaria (7), 11 GALLIANI Monica (), 12 DELLA FLORA Roberta (5), 13 ASSI Sofia (), 14 BOTTAN Mara (7), 15 GIARETTA Martina (), 16 GRAZZI Arianna()

post

Serie C: travolta Pro Patria

5° giornata – Campionato Regionale Serie C
Sanda Volley vs Pro Patria 3-0
25-17; 25-23; 25-19

Si torna tra le mure amiche del palaManzoni dopo la deludente prova di Gorgonzola le Blues sono chiamate ad una reazione immediata contro la giovane squadre di Pro Patria Milano.

Primo set che parte con un sostanziale equilibrio fino al primo parziale di 8-7 per Sanda, dopo di che con autorevolezza spegniamo le velleità delle nostre avversarie portandoci su un rassicurante 16-11. Sanda c’è anche, quest’oggi non trascinata unicamente dall’esperienza di capitan Passoni, i punti in attacco sono ben distribuiti e il gioco della squadra ne trova sicuramente giovamento volando al terzo parziale sul 21-13 e chiudendo il set su di un rilassante 25-17.

Il secondo set regala qualche grattacapo in più alle Blues con una partenza ad handicap sotto 6-8 al primo parziale, e un sostanziale equilibrio al secondo 16-13 per Sanda. Coach Panceri ritrova rileva Brunelli con una rientrante Oliva ma cambia poco, il set vive di equilibrio e ansiolitici. Riusciamo a staccare le nostre avversarie sul 21-16 ma Milano non ne vuole sapere di arrendersi, riusciamo a spuntarla come un velocista solo sul finale 25-23 e siamo 2 a 0.

Il terzo set è una replica quasi perfetta del primo, Sanda controlla il set e in agilità porta a casa il primo “trentello” del nuovo palamanzoni.

Il prossimo turno sarà molto più complicato, si va  a Cantù in casa di una formazione capace di battere anche Gorgonzola. Ci vorrà grande determinazione e un po di cinismo in più che non guasta mai.

Sanda Volley:  1 BETTINETTI Beatrice (), 3 PANTAROTTO Martina (2), 5 ZANINI Giulia (3), 6 ARIOLI Letizia (), 2 BRUNELLI Alice (6),  9 OLIVA Chiara (2), 10 PASSONI Ilaria (8), 11 GALLIANI Monica (), 12 DELLA FLORA Roberta (), 13 ASSI Sofia (12), 14 BOTTAN Mara (9), 15 GIARETTA Martina (2), 16 GRAZZI Arianna(), 17 DARTIZIO Federica ()