Geas Sesto Eccelenza – Sanda Volley Team U16D 3-1

GEAS Sesto Eccelenza – Sanda Volley U16D 3-1

GEAS Sesto Eccelenza – Sanda Volley U16D 3-1
(17-25; 25-19; 25-19; 25-19)

Sanda: FORMENTI Giorgia, CAPERCHI Sara, BETTINETTI Beatrice, LANCIAI Kongit, DE STEFANI Mirea, BRIOSCHI Valeria, SCARAMUZZI Camilla, MONACA Martina, VALENCIA Aurora, CAZZANIGA Valentina, VITALE Lucia, MINNINO Erika, VILLA Federica, CHIAPPELLA Lisa, TIBERIO Valentina

Coach: Diego Donolato
Team Manager: Davide Chiappella, Barbara Rangillo

I maschietti mi potranno capire…….
Mi spiego:
dopo un lungo corteggiamento finalmente la donna dei tuoi sogni ti concede di uscire a cena con lei.
Lei bellissima ,una dea,la serata perfetta,tutto fila liscio e lascia presagire a un finale di serata indimenticabile…l’accompagni sotto casa ,sei pronto a chiederle un bacio ma lei ti guarda negli occhi,prende la tua testa tra le sue mano,ti da un bacio in fronte e ti dice “grazie per la bella serata..sei un amico”….
Ecco,immaginate lo stato d’animo e capirete come mi sentivo al termine della partita di questo pomeriggio contro Geas Sesto…come chi ha toccato il cielo con un dito ma che la tremenda realtà lo riporta con i piedi per terra……
Tanto di cappello alle Sandine che per tutti i quattro set hanno giocato alla pari ,anzi spesso dimostrandosi superiori,contro una formazione di Eccellenza ,”pallavolando” a tratti in maniera divina e costringendo le piu scafate avversarie a rimboccarsi le maniche per venire a capo delle nostre indemoniate ragazze.
Il rammarico c’è ed è tanto perche dopo aver vinto in scioltezza il primo set,dopo aver subito il fisiologico ritorno della Geas nel secondo,la nostra U16 conduce quasi sempre in vantaggio sia il terzo set ,per poi perderlo a 19 ,sia il quarto trovandosi addirittura a condurlo per 12-3 ma finendo col perderlo ancora a 19.
E’ dai piccoli particolari che si vedono le squadre di caratura superiore e oggi GEAS ci ha dimostrato che ci manca ancora qualcosina per essere considerati alla stregua delle squadre di Eccellenza
E quel qualcosa sicuramente non è tecnico perché vedere la SANDA disposta in campo e’ un piacere per gli occhi anche degli osservatori più esigenti che possono vedere quanto sia accurato il lavoro da parte di coach Donolato,ma è un dettaglio caratteriale che nasce anche dalla poca attitudine a giocare ad alto livello.
Sfidare compagini come la GEAS vuol dire dover giocare con la massima concentrazione per tutta la durata del match ,vuol dire limitare a zero gli errori gratuiti ,vuol dire andare oltre l’errore e giocare ogni palla come se fosse un match point e queste sono attitudini che si allenano solo giocando partite con avversari superiori.
E nel pomeriggio sestese e’ mancata proprio la capacità di reagire caratterialmente agli inevitabili momenti in cui GEAS ha cercato il tutto per tutto per ribaltare le sorti della gara riuscendo alla fine nel suo intento ed e’ mancata la lucidità di giocare punto per punto e di resettare le situazioni negative.
Poco male,prestazioni del genere da una parte ti rendono orgoglioso del lavoro che si sta facendo,dall’altra lasciano l’amaro in bocca come un 5 maggio qualsiasi…
Sono certo che arriverà il momento in cui l’interruttore scatterà e avverrà anche molto velocemente (già sabato prossimo abbiamo la possibilità di riscattarci contro Libertas Sesto) ,intanto torniamo a casa con un sacco pieno di “pive” ma anche di tanta consapevolezza in più e di quel pizzico di rabbia che nello sport serve a migliorare le proprie prestazioni.
E allora il motto e’ sempre quello NEVER GIVE UP! ….
…ma soprattutto Piskellacce mie, grazie di avermi fatto appassionare con la vostra passione a questo fantastico sport!

Davide Chiappella
SandaVolley team

Please follow & like us 🙂

RSSFollow by EmailFacebookTwitterYouTube

A.S.D. Sanda Volley - Via Giovanni Dalle Bande Nere 12 - 20900 Monza (MB)
Tel. 0392020748 | Fax 039835265 | email: sandavolley@asdsanda.it